SARTU’ DI RISO CON MORTADELLA BOLOGNA IGP

Ingredienti

  • Carne tritata di vitello, 250 gr
  • Salsiccia di maiale, 200 gr
  • Biancostato, 200 gr
  • Mortadella Bologna IGP, 90 gr
  • Mozzarella, 125 gr
  • Uova, 3 sode
  • Piselli, 150 gr sbollentati
  • Riso, 400 gr
  • Mirepoix di carote, cipolla e sedano, 2 cucchiai
  • Concentrato di pomodoro, 1 cucchiaio
  • Polpa di pomodoro, 450 gr
  • Parmigiano grattugiato, 4 cucchiai
  • Pane raffermo
  • Spicchi d’aglio, 2
  • Basilico
  • Olio extra vergine d’oliva
  • Sale
  • Pepe
SARTU’ DI RISO CON MORTADELLA BOLOGNA IGP

Procedimento

image

In un tegame far soffriggere la mirepoix con un po’ di olio, aggiungere il biancostato tagliato a pezzi, la salsiccia, la salsa di pomodoro, il basilico, il concentrato di pomodoro e far cuocere a fuoco bassissimo per circa 40 min. Aggiungere un po’ di acqua se necessario. A cottura ultimata togliere la carne dal sugo.

In una padella tostare il riso con un po’ di olio, aggiungere un po’ di acqua calda e il sugo e cuocere il riso secondo il tempo indicato. Far raffreddare qualche minuto, poi mantecare con2 cucchiai di parmigiano.

In una ciotola mescolare la carne tritata, la mortadella tritata, il pane raffermo ammollato in acqua, l’aglio schiacciato, e un cucchiaio di parmigiano. Aggiustare di sale e pepe, formare delle piccole polpette della grandezza di una nocciola e friggerle in olio caldo. Tenere da parte.

Ungere una pirofila e cospargerla di pane grattugiato. Mettere metà del riso, livellandolo e creando un piccolo bordo tutto intorno. Farcire con le polpettine, i piselli, la mozzarella sbriciolata, le uova tagliate a rondelle, pressando bene tutti gli ingredienti. Coprire con il rimanente riso compattandolo bene e spolverare con un cucchiaio di parmigiano.

Cuocere a 180°C per circa 40 minuti.

Sfornare, far raffreddare per una decina di minuti, capovolgerlo su un piatto da portata. Servire tagliato a fette.